Asilo Nido dai 12 ai 36 mesi, più di 100 mq e giardino


Asilo Nido: educazione e socializzazione

baby parking

Asilo Nido: Ospitiamo i bambini dai 12 ai 36 mesi, in un  ambiente accogliente, curato, a misura di bambino, grande importanza per favorire il benessere e la crescita dei bambini,  viene data alla condivisione di giochi, spazi e tempi per incoraggiare l’interazione e relazione tra i bambini.

La valorizzazione del gioco costituisce una risorsa privilegiata di apprendimento e di relazione, favorisce rapporti attivi e creativi sia sul terreno relazionale che cognitivo consente al bambino di trasformare la realtà in base alle sue esigenze interiori, di realizzare le sue potenzialità e di rivelarsi a se stesso e agli altri in una molteplicità di aspetti, di desideri e di funzioni. Particolare rilievo sarà dato, inoltre, al fare produttivo ed alle esperienze dirette di contatto con la natura, le  cose, i materiali, l’ambiente sociale e la cultura al fine di orientare e guidare la naturale curiosità in percorsi di esplorazione e ricerca.

Asilo Nido: caratteristiche organizzative

All’inizio dell’anno scolastico, la Direzione, con il gruppo educativo, presenta ai genitori la Struttura e l’organizzazione del servizio.

Prima di effettuare l’inserimento del bambino, verrà tenuto un colloquio tra l’educatrice ed i genitori per concordare tempi e modalità dell’inserimento sulla base delle esigenze del bambino.

Obiettivo dell’inserimento è il raggiungimento di benessere ed equilibrio per il bambino e i genitori.

 

Ogni spazio, una attività per crescere bene!

Ogni spazio è dedicato alla scoperta e al gioco: manipolazione, sperimentazione, ascolto di musica e fiabe, movimento corporeo. L’Asilo Nido prevede anche una sala del riposo.

Viene valorizzato il gioco come risorsa privilegiata di apprendimento e relazione, favorendo i rapporti attivi e creativi.

Numerose le attività che vengono svolte a seconda delle attitudini del bambino: dal gioco simbolico, all’angolo morbido e del riposo, alla lettura di fiabe, ai travestimenti, al gioco con la musica e il corpo.